La Rivoluzione Salutariana Continua...

  

quinoa melograne lime prezzemolo insalata vivere salutariani salutariano ricette salutare salute

 

Insalata Rossa con Quinoa



Ciao amici Salutariani!

 


L'estate, si sa, è la stagione del caldo, per questo desideriamo dei cibi che siano leggeri, freschi e idratanti come le insalate!


Le insalate sono un po' la base dell'alimentazione Salutariana estiva! 

Ci sono però quei giorni in cui si ha bisogno di un po' più di energia e in quei casi questa Insalata Rossa con Quinoa è proprio quello che fa al caso vostro!


Un insalata più energetica, caricata dalla Quinoa che è un cereale dalle proprietà fantastiche privo di glutine, e con l'aggiunta rossa di ribes e semi di melograno che apportano antiossidanti e flavonoidi che aiutano a combattere i temibili radicali liberi!


Ma andiamo con la ricetta!



Ingredienti:

   -10 Foglie della Nostra Insalata Preferita
   -100g di Quinoa
   -1 Lime (o mezzo Limone)
   -20g di Scalogno Fresco

   -1 Mazzetto di Prezzemolo Fresco
   -1 Mazzetto di Menta Fresca
   -80g di Ribes
   -40g di Semi di Melograno (Opzionali)

acqua kangen vivere salutariani salutare ionizzatore alcalina ribes melograna quinoa lime scalogno menta

Procedimento:



Per prima cosa bisogna preparare la quinoa, acquistatene una secca e poi procedete a farle fare un ammollo di una notte.



Di norma è bene conservare l'acqua di ammollo dei cereali, perchè ricca di vitamine idrosolubili che questi tendono a rilasciare, ma nel caso della Quinoa non è così!



Sulla superficie del seme sono presenti delle sostanze, dette Saponine, che sono degli antinutrienti (come l'acido fitico nei legumi) ed esercitano un'azione tossica a livello delle membrane cellulari provocando la morte cellulare.



Effettuando un ammollo di almeno 6 ore e sciacquando bene i semi è possibile rimuovere le temibili Saponine lasciandoci il meraviglioso seme della Quinoa pronto per essere cotto!




La cottura si effettua in acqua bollente. Non usate troppa acqua perchè questa dovrà essere assorbita dai semi della Quinoa durante la cottura!




Utilizzate Acqua e Quinoa in rapporto di 2:1 quindi 2 Tazze d'acqua per 1 Tazza di Quinoa. 



La cottura dura 15-20 minuti dopo i quali possiamo scolare la quinoa e metterla da parte.


Mentre la Quinoa si raffredda tagliamo lo scalogno (20g equivalgono ad uno scalogno piccolo oppure a metà di uno scalogno grande) cercando di renderlo il più fine possibile e tritiamo finemente anche il prezzemolo e la menta e mettiamo il tutto in una terrina sul cui fondo abbiamo adagiato un buon numero di foglie della nostra insalata preferita.



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il Trucco del mestiere: Le spezie fresche sono meravigliose da utilizzare in cucina, specialmente se appena colte dal terrazzo o dall'orto, perchè sprigionano un'incredibile turbinio di odori e di freschezza. Tutta questa meraviglia è imprigionata negli oli essenziali delle piante e dobbiamo preservare questi oli al meglio se vogliamo rendere i nostri piatti davvero fenomenali! Quando tritiamo le spezie fresche come prezzemolo, menta, zenzero, salvia, rosmarino etc è importante essere rapidi e non schiacciarle mai col coltello, dobbiamo "bagnare" il meno possibile il tagliere perchè vogliamo che gli oli rimangano all'interno delle piante che vogliamo utilizzare. Per massimizzare la resa è un'ottima abitudine quella di trasferire immediatamente le spezie dal tagliere alla loro destinazione finale immediatamente dopo averle tagliate, in questo modo gli oli non "coleranno" sul tagliere ma sulle nostre pietanze che sprigioneranno odori incredibilmente freschi e profumati!

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 


A questo punto procediamo a versare la quinoa scolata dall'eventuale residuo di cottura (il grosso dell'acqua dovrebbe essere stata assorbita) in un'altra terrina.

Adesso dobbiamo grattuggiare la scorza del lime (o del mezzo Limone) per poi procedere a spremerne il succo.


Aggiungiamo il succo e la scorza del lime alla Quinoa e mescoliamo il tutto con cura.


Infine uniamo la Quinoa aromatizzata con il Lime al resto dell'insalata e incorporiamo da ultimi il ribes e i semi di melograno.


Lasciamo riposare il tutto un ora et Voilà! La nostra Insalata Rossa con Quinoa è pronta!



Questo piatto è incredibilmente buono con il suo gusto di ribes che conferisce all'insalata notevoli proprietà antiossidanti! Il tutto coronato dalla Quinoa che, una volta privato della saponina, si dimostra un cereale buonissimo al gusto e dalle formidabili proprietà prima tra tutte il fatto che sia senza glutine.

quinoa ammollo saponine antinutrienti

------------------------------------------------------

quinoa scolata asciugata chicco

------------------------------------------------------

lime limone scorza buccia profumata
melograno melograna quinoa prezzemolo scalogno piatto salutariano ricetta ricette salutariane
menta prezzemolo melograno quinoa

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

quinoa rossa salutariana salutariani vivere

Variante: Quinoa Rossa

 


E' possibile animare ancora di più questa ricetta e rompere la solita routine (che non fa mai male) sostituendo alla quinoa della quinoa rossa.

La variante rossa possiede un sapore più deciso e una consistenza più croccante. Richiede circa il doppio del tempo di cottura della classica quinoa gialla ma a mio parere è un'ingrediente buonissimo che da il meglio di sè nelle insalate, ragion per cui vale la pena provarla!

Descrizione immagine

Insalata Rossa con Quinoa - Ricetta di Marco Villa - 02/06/2015

Background image

Clicca per Guardare le Nostre SUPER-VideoRicette!

DISCLAIMER

Le indicazioni contenute in questo sito non costituiscono e non vogliono costituire un parere medico nè tantomeno devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente. E' pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o lo specialista. Premesso che la redazione compirà ogni ragionevole sforzo al fine di garantire la correttezza delle informazioni riportate nei vari articoli tali indicazioni hanno esclusivamente scopo informativo e non intendono sostituire il parere del medico, di altri operatori sanitari o professionisti del settore che devono in ogni caso essere contattati per l'indicazione di un corretto programma dietetico e/o terapeutico e/o di allenamento e/o di riabilitazione e/o di integrazione alimentare. In nessun caso il titolare del sito, gli autori degli articoli, né altre parti connesse a VivereSalutariani.it, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all'uso di tali informazioni.
Questo sito è un prodotto editoriale aggiornato in modo non periodico, pertanto non è soggetto agli obblighi di registrazione di cui all'art. 5 della L. 47/1948.

Copyright © Tutti i diritti sono riservati.